DI MARCO ERCOLI
marco-ercoli
Dopo il Nine Eleven (9/11) che ha cambiato la storia del mondo, sempre dall’America arriva l’Eleven Nine (11/9) che comporterà, secondo me, un altro brusco cambiamento globale.
Vediamo come:
1) Lobby armi: sarà lasciata piena libertà agli americani di armarsi; in caso di conflitti, pieno uso di tutto l’armamentario disponibile alle forze armate USA.
2) Lobby petrolio: sarà lasciata piena libertà di trivellare l’Alaska per cercare nuove fonti di energia fossile; non sarà ostacolato il freaking; saranno disconosciuti gli accordi sulla riduzione della CO2.
3) Lobby assicurazioni + sanitaria: sarà progressivamente smantellata la riforma sanitaria di Obama.
4) Lobby tabacco: probabilmente verranno concessi minori vincoli al fumo.
5) Polizia contro afroamericani, ispanici, arabi: le forze di polizia saranno protette quando saranno protagoniste di abusi contro cittadini di etnia afroamericana, ispanica, araba.
6) Legislazione antiabortista: probabilmente verranno posti dei limiti alle possibilità di abortire.
7) Legislazione antigay: probabilmente verranno posti dei limiti alla legalizzazione delle coppie non etero.
8) Legislazione restrittiva green card anti-immigrazione: sicuramente saranno poste in essere delle severe misure di controllo ed espulsione dei clandestini e sarà irrigidita la procedura di concessione della green card.
9) Legislazione protezionista: sicuramente saranno poste in essere misure protezioniste su tutte le merci provenienti dall’estero.
10) Legislazione embargo Cuba: sicuramente saranno ripristinate delle misure di embargo contro Cuba.
11) Revisione dell’accordo con l’Iran: sicuramente sarà rivisto l’accordo per la riduzione del nucleare in Iran.
12) Revisione degli impegni della Nato: sicuramente l’America si disimpegnerà da quei conflitti dove non sono in gioco direttamente i suoi interessi e l’Europa sarà costretta ad aumentare la propria partecipazione con uomini, mezzi, finanziamenti.
13) Revisione del Nafta: sicuramente sarà rivisto l’accordo commerciale con Messico e Canada.
14) Effetto valanga in Europa: tutti i gruppi politici di estrema destra trarranno fiducia e vantaggio dalla vittoria di Trump. In Francia la LePen potrebbe diventare il nuovo presidente della repubblica, in Austria lo stesso il presidente potrebbe essere un esponente della destra, in Inghilterra la Brexit ne esce rafforzata, anche in Olanda si rafforzerà l’estrema destra, così in Ungheria, così in Polonia, anche in Germania, anche in Grecia con Alba Dorata.
In Italia si è già aperta la gara a chi intercetterà di più l’effetto Trump sui nostri elettori: Grillo, Salvini, Meloni.
Vedremo quindi quali saranno i prossimi passi da Presidente degli Stati Uniti, se saranno quelli di un politico sobrio ed avveduto oppure di uno spregiudicato populista sprovveduto razzista.
“Ai posteri l’ardua sentenza”, direbbe ancora il nostro pessimista Leopardi.