DI CINZIA MARONGIU

CINZIA MARONGIU

Questo è il Colosseo stamattina, 9 novembre 2016, intorno alle otto del mattino. Proprio quando la notizia dell’elezione di Trump a presidente USA era appena stata ufficializzata. Ogni volta che nella mia vita, privata o pubblica, succede qualcosa di rilevante vado a salutarlo. Credo che mi funzioni un po’ come a Leopardi funzionava la siepe. Di fronte all”immensità del mio ragazzo di pietra e alla sua inarrivabile bellezza riesco a consolarmi quasi di ogni cosa. Lui sta lì e resiste a tutto. Gli Unni e i Visigoti, i leoni e l’acqua, la crudeltà e i terremoti, i concerti rock e l’incuria, i sorrisi e le lacrime. Bello come il sole da cui si fa accarezzare quando il tuo cuore è in tempesta
L'immagine può contenere: cielo, pianta, albero, spazio all'aperto e natura