DI MASSIMO RIBAUDO

MASSIMO RIBAUDO

Dovremmo imparare a considerare di nuovo con rispetto e dandogli il giusto valore alla parola CONFLITTO.
Che non è guerra, non è violenza: è tensione dinamica tra due aspetti della vita, del pensiero, del modo di essere.
Il conflitto produce, crea. Certo, a volte il conflitto non è solo ideale, democratico. E ringraziamo la storia e i nostri predecessori quando il conflitto si risolve potendo votare un si oppure o un no. E’ stata una grande conquista.
E più democrazia c’è e meno vittime ci saranno. Perchè, anche se ne avete paura, senza conflitto c’è solo la deflazione, il deserto, il nulla.

Risultati immagini per IL VALORE DELLA PAROLA CONFLITTO