DI ENRICO ROSSI
ENRICO ROSSI
Non sono d’accordo con chi spiega il voto per Trump come una rivolta del popolo contro le élites. Ci sono invece molte prove dell’attivismo di una parte dell’élite o di vere e proprie oligarchie che hanno agito nell’ombra sostenendo Trump. Cardinali, maghi della finanza e marchi noti in tutto il mondo. Trump stesso è tra i primi quattrocento uomini più ricchi al mondo. Un buon punto di partenza nel dibattito e nel linguaggio, soprattutto per la sinistra, è secondo me proprio questo: siamo in una fase della nostra storia in cui il “sistema” per salvarsi e riprodursi è disposto a mascherarsi e a truccarsi da “anti sistema”
L'immagine può contenere: 1 persona