DI GIORGIO CREMASCHI

GIORGIO CREMASCHI

Oramai è una costante contro il governo non si può manifestare e se lo si fa si prendono manganellate. La campagna del SI sta mostrando cosa diventerebbe questo paese se dovessero vincere. Fanno prove tecniche di regime usando i poteri dello stato per i loro  giochi. Renzi usa il suo potere per inviare a milioni di italiani all’estero la su lettera che invita a votare SI. A Pescara le autorità scolastiche chiamano gli studenti ad accogliere in tripudio il presidente del consiglio. Che compare su tutte le tv a reti unificate. Hanno paura di perdere e quindi bastonano,  censurano.  È un dovere democratico fermarli con il NO.

https://i0.wp.com/www.libertaegiustizia.it/wp-content/uploads/2016/09/o-RENZI-BOSCHI-facebook-610x350.jpg