DI LUIGI MANCONI

LUIGI MANCONI

La Corte di appello di Salerno ha condannato sei medici e undici infermieri per sequestro di persona e per altri reati. Si tratta di un verdetto importantissimo che sanziona comportamenti di inaudita gravità da parte del personale sanitario del Servizio psichiatrico di diagnosi e cura dell’ospedale di Vallo della Lucania. Il maestro elementare Franco Mastrogiovanni, nell’estate del 2009, fu legato polsi e caviglie per 87 ore a un letto di contenzione. Abbandonato e umiliato fino a morirne. Non interessa l’entità della pena a cui sono stati condannati medici e infermieri (questi ultimi assolti in primo grado) ma il fatto che una condanna sia stata inflitta: a conferma che la contenzione meccanica è strumento non solo barbarico ma anche crudelmente illegale.

Risultati immagini per CONDANNATI MEDICI E INFERMIERI DEL SERVIZIO PSICHIATRICO DI VALLO DELLA LUCANIA