DI FRANCESCO ERSPAMER

FRANCESCO ERSPAMER

Lo ripeto. Il Nobel è un baraccone mediatico che serve solo a trasformare bravi scienziati e scrittori seri in celebrity, corrompendoli con poco meno di un milione di euro. Io lo abolirei subito, forse con l’eccezione dei premi per la pace, tanto per far ridere il mondo, e quello per l’economia, visto che la maggioranza degli economisti che vincono il Nobel sono già corrotti. Ma visto che non lo aboliranno mai, è una soddisfazione vedere che finalmente uno che una celebrity lo è già gli abbia detto che ha di meglio da fare che mettersi un frac per permettere ai giornali di fare un po’ di gossip su di lui, sul suo lavoro, sulla letteratura. Ma allora non doveva accettare il premio? E perché mai, spiegatemi? È un riconoscimento della sua opera, mica un pagamento per un’esibizione all’Accademia Reale di Stoccolma.