DI GIANFRANCO MICALI

GIANFRANCO MICALI

Angelino Alfano ha così commentato le inquietanti parole di Vincenzo De Luca contro Rosy Bindi:”Certe parole non devono scappare nemmeno nei fuori onda. Il presidente De Luca si scusi e la chiuda al più presto possibile”.
De Luca aveva definito Rosy Bindi “infame, da ucciderla…
E il ministro dell’interno dice semplicemente che certe parole non devono scappare, come se fosse invece lecito pensarle o ipotizzarle.
Ma nessuno, fin dalla giovane età, ha mai insegnato ad Angelino che si deve contare fino a tre prima di parlare ….