DI GIANFRANCO ISETTA

GIANFRANCO ISETTA

Come il miele di novembre
la stagione s’addensa
e risveglia la cenere
dell’estate che il vento
ha riposto, ancor dolce,
nell’ordine delle cose.
E riposano attese
con le nuvole in transito
gocce di calendario
col profumo bambino
che piange l’autunno
sul giallino delle foglie

Risultati immagini per FOGLIE GIALLE E MIELE