DI FRANCESCO ERSPAMER

FRANCESCO ERSPAMER

A proposito dei tanti attori e attrici, scrittori e scrittrici, registi, sportivi, musicisti, artisti e sedicenti intellettuali che si stanno schierando per il sì perché porterebbe, ha detto uno di loro, il cambiamento, senza però poi sapere bene quale e come. È che ai ricchi e famosi piace dire di essere per il cambiamento quando (e solo quando) sanno che per loro nulla cambierà. Sono coloro che hanno maggiormente beneficiato dell’attuale sistema ma vogliono anche non sentirsene responsabili. Tutto lì. È la tattica ben descritta da Tomasi da Lampedusa nel Gattopardo, non a caso messa in bocca a Tancredi, il giovane rampante e vincente, che fa finta di essere garibaldino per salire al potere con l’appoggio del popolo, che disprezza profondamente: “Se vogliamo che tutto rimanga come è, bisogna che tutto cambi”. Anche la Costituzione.

Risultati immagini per LA SCHIERA DI "VIP" A SOSTEGNO  DEL SI AL REFERENDUM