DI FRANCESCO ERSPAMER

FRANCESCO ERSPAMER

“Non sono adatto ai governicchi”, ha detto Renzi. Solo governoni. È sostanzialmente la stessa cosa che disse Giulio Cesare, un altro megalomane egocentrico ma di ben diversa statura: Malo hic esse primus quam Romae secundus, meglio essere il primo qui che il secondo a Roma. Perché anche Renzi, come Cesare, vuole il potere assoluto e niente di meno del potere assoluto. Cesare lo fermarono alle idi di marzo con ventitré pugnalate ma non bastò a salvare la Repubblica romana. Renzi invece possiamo fermarlo salvando al tempo stesso la democrazia italiana: votando NO e convincendo altri a votare NO il 4 dicembre.

Risultati immagini per RENZI  FERMIAMOLO CON UN NO IL 4 DICEMBRE