DI MARIA PIA PIZZOLANTE

Maria Pia Pizzolante

Quante volte mi sono sentita dire “non sorridere troppo”, quante volte un sorriso di una donna è un inequivocabile ammiccamento, come la minigonna e qualsiasi atteggiamento che in realtà manifesta un’apertura al mondo, una ricchezza relazionale di cui invece vado fiera e che ho sempre avvertito come naturale.
Non ho smesso di sorridere nonostante come tutte ho avvertito spesso nel lavoro come per strada la potenza del potere patriarcale.
Ho avuto la fortuna di credere nel potere della politica di cambiare le cose e di incontrare donne, dal vivo o sui libri che non mi hanno fatto sentire sola.
Abbiamo ancora molta strada da fare, ma i percorsi collettivi e le manifestazioni di piazza continuano ad essere fondamentali, per il riscatto di tutte e tutti noi.
Oggi ci vediamo in piazza della Repubblica a Roma e anche se lottiamo contro una cosa orribile come la violenza, ci porteremo i nostri sorrisi, le nostre armi contro la paura ed i soprusi. E saremo tantissime e tantissimi perché
“Non una di meno” si pratica insieme

Risultati immagini per PORTIAMO I NOSTRI SORRISI DI DONNE CONTRO LA VIOLENZA.