DI MASSIMO NAVA
massimo nava
Tra poco sapremo chi sarà il candidato della destra tradizionale francese alla presidenza della repubblica dopo Hollande. Massimo Nava racconta i due contendenti sul Corriere della Sera ed è lettura utile in attesa di notizie sul ballottaggio. «Pochi colpi bassi e qualcuno di fioretto. Entrambi vogliono smontare lo stato sociale. Ma per il futuro presidente votano anche più di 7 milioni di funzionari pubblici, fra statali, dipendenti della sanità, forze armate e di polizia, oltre a una massa di impiegati che fanno capo al sistema di sovvenzioni pubbliche».

http://www.remocontro.it/2016/11/27/fillon-juppe-sfumature-destra-francia/