DI MARIA PIA DE NOIA

MARIA PIA DE NOIA

Renzi non ha mai lavorato.
Non ha mai mandato CV a vuoto.
Non ha mai aspettato invano una chiamata.
Non è mai stato umiliato da una proposta di lavoro indecente.
Non sa cosa siano gavetta, mobbing, sfruttamento.
Non sa cosa significhi fare una cosa che non piace, non poter fare quello che piace.
Renzi di professione ha sempre fatto l’occupante di poltrone.
E come dopolavoro il distributore di poltrone.
E per hobby l’inventore di poltrone.
No lui non ha i titoli per venirmi a dire che se voto NO difendo le poltrone, se voto SI taglio le poltrone. Io una poltrona non l’ho mai avuta, lui si. Io ho sempre lavorato, lui no.
Sono mesi che leggo, studio per arrivare a un voto consapevole. Ma a questo punto perché? Perché io devo sempre studiare per fare qualcosa, perché devo sempre entrare nel merito per spiegare la mia scelta se chi dovrebbe convincermi parla solo di poltrone dimenticando di ricordare le sue?
Allora sai che c’è caro Premier? Il 4 dicembre voterò per l’ultima ragione di merito rimasta: non essere presa per il culo da te.
Sia chiaro mica lo faccio contro di te ma per il rispetto che devo a me. Ai miei lunghi anni di studio, merito e gavetta. A chi ha fatto sacrifici per consentirmelo. A chi è come me.

Risultati immagini per VOTERO' NO AL REFERENDUM PER NON ESSERE PRESA IN GIRO DA RENZI