DI LUCA SOLDI

image

 

 

“Stiamo lavorando per Te”, pare dire Renzi in visita di “cortesia” allo stabilimento FCA, all’operaio, non più giovane, in catena.
L’immagine è il simbolo del nostro tempo; dell’uomo contornato da manager e politici di successo. Di quel lavoro che si vuol far diventare altro. Un privilegio, non un diritto.
È il simbolo della nuova classe operaia, di quello che ne rimane.
Costretta a chinare il capo alla logica del profitto e della spersonalizzazione.
Come era all’inizio del tempo.
Solo che adesso, quella persona, quel lavoratore deve cedere ed acconsentire volontariamente.
Deve essere contento della sua condizione.
L’alternativa è il nulla, così dicono sorridendo, quelli intorno a Lui.