DI ANDREA MELODIA

melodia-andrea

L’anticipazione dell’Espresso sul nuovo piano editoriale Rai formalmente sconoscito allo stesso CdA. Fuga di notizie presumibilmente pilotata, tra le ipotesi di Andrea Melodia, che i piani alti di Viale Mazzini ha frequentato a lungo. Assaggi di gradimento, ma molta ‘nouvelle cousine’ di ricette antiche, e volte indigeste e spesso mal rivisitate. Vedi il riciclaggio del Tg2 a Milano, vecchia dai tempi di Craxi. Molto più composta di questa sintesi l’analisi di Andrea Melodia che suggerisce come esempio ai vertici Rai la riforma del settore in Vaticano. ‘Monsignore cercasi’, anche per la Rai? Qualche benedizione certo non guasterebbe.
http://www.remocontro.it/2016/11/29/riforma-rai-rivelazioni-stampa-deludente-solo-la-sintesi/

Risultati immagini per LE ANTICIPAZIONI SUL NUOVO PIANO EDITORIALE DELLA RAI