DI UMBERTO SINISCALCHI


Per il secondo anno consecutivo, nessun film italiano in concorso al Festival di Cannes, in programma dal 17 al 28 maggio. Non ci consola il fatto che neanche Cina e India saranno rappresentate. Per l’Italia l’annata non è favorevole, vista l’assenza di pellicole anche a Berlino.
Ci saranno due attori attori italiani, Jasmine Trinca e Stefano Accorsi, protagonisti di “Fort”, scritto da Margaret Mazzantini e diretto da Sergio Castellitto, nella sezione “Un certain regard”.
Per il resto, parata di stelle come al solito sulla Croisette e grande attesa per “Happy end”, di Michael Haneke (già vincitore di due Palme d’oro), “Wonderstruck”, di Todd Haynes (con Juliane Moore) è per il nuovo lavoro di Sofia Coppola, “The beguilled”, con Nicole Kidman.
Per l’Italia, che sperava almeno in un film in concorso, sarà per il prossimo anno. Magari con il nuovo lavoro di Nanni Moretti, amatissimo Oltralpe

Advertisements