DI ENRICO ROSSI

https://alganews.wordpress.com/


Grillo e Salvini , che contro l’Europa hanno inneggiato a Trump e Putin, almeno facciano un po’ di autocritica.

Gli Stati Uniti sganciano in Afghanistan la «madre di tutte le bombe», la più potente bomba non atomica mai usata.
Prima ancora avevano lanciato i missili sulla Siria di Assad responsabile dell’uso di armi chimiche.
Poi hanno mosso la portaerei Vinson contro la Corea del Nord che minaccia risposte atomiche.
Da quando Trump è al potere i venti di guerra soffiano sempre più forti.
E l’Europa e l’Onu cosa dicono, cosa fanno?
Chi in Italia, come Grillo e Salvini, hanno applaudito alla elezione di Trump e guardano con interesse alla Russia di Putin e con scetticismo all’Europa, oggi dovrebbero fare onestamente autocritica.
Salvini era corso a farsi una foto con Trump.
Grillo aveva dichiarato: “Politica internazionale ha bisogno di Trump e Putin: si aprono scenari di pace e distensione”.
Invece abbiamo bisogno di un’Europa più unita e più forte.
Abbiamo bisogno di una grande mobilitazione dei popoli con le bandiere della Pace.

Advertisements