DI MASSIMO RIBAUDO
Qui Radio Hanoi, qui radio, Haynoi…
Non c’è nessuna guerra mondiale. E’ una finta. Hanno capito che si stanno accorgendo TUTTI, o comunque TROPPI, che l’unica guerra è in atto è quella per eliminare l’essere umano e renderlo oggetto d’uso commerciabile.
E allora devono farci pensare alla Guerra Mondiale.
No, è la guerra civile umana tra CHI HA IL CAPITALE, e chi ha le capacità, le idee, la creatività, la forza, anche quella della disperazione, per LAVORARE. E siamo NOI, è scientifico, con le nostre vite a ingigantire quel Capitale.
E lo stanno capendo in tanti. E allora, bisogna impaurirli con la paura di una possibile guerra. E se non avremo paura?
Allora potrebbero persino farla, una guerra.
Sono capaci di tutto, per i soldi.
Sono fatti così.
Pur di non lavorare.
Ripero: non c’è nessuna guerra. Se non quella contro di NOI, che vorremmo solo lavorare.
Per godersi il frutto delle nostre mani, delle nostre braccia, del nostro cervello. Godere davvero.
Quello che loro, col CAPITALE, non potranno mai fare.
p.s. Non c’è nessuna guerra. E, caso mai ci fosse, non è la nostra.
Annunci