DI VANNI CAPOCCIA
Gabriele Del Grande è un giornalista blogger, documentarista freelance. Si prende cura del blog Fortress Europe dove racconta i casi, in particolare di morte e naufragio, dei migranti che tentano di raggiungere l’Europa attraverso il Mediterraneo,
E’ stato arrestato in Turchia. Non ha dietro di sé un giornale o un’azienda di comunicazione che si facciano carico di lui creando un movimento d’opinione per la sua libertà. Probabilmente nemmeno è iscritto all’albo dei giornalisti.
Precario della comunicazione, precario nella prigionia. Il governo italiano a parlare con lui ha mandato un vice console. Capirai che paura gli ha messo! Nemmeno li hanno fatti incontrare.
Dopo i suoi carcerieri turchi la solitudine è il nemico principale di Gabriele Del Grande. Sta a noi romperla, facendo conoscere la sua condizione, incalzando il governo, costringendo i media e i suoi colleghi giornalisti a parlare della sua prigionia.
Sta alla capacità di ogni persona creare un movimento d’opinione che non faccia retrocedere la notizia “Del Grande” in fondo alle pagine dei giornali e telegiornali, e costringa il governo italiano a prendere in mano il caso con meno timidezza.
Annunci