DI ENNIO REMONDINO

https://alganews.wordpress.com/

Ucciso un agente agli Champs Elysées. Morto l’aggressore. Feriti gravemente altri due agenti. Spari di kalashnikov diretti alla polizia. L’Isis rivendica l’attacco. L’attentatore era noto ai servizi di sicurezza, aveva già sparato ad un agente nel 2001.

Ancora terrore a Parigi, stavolta agli Champs Elysées, a tre giorni dal voto in Francia. Un poliziotto è stato ucciso e lo stesso aggressore è morto durante un assalto a colpi di kalashnikov che sembra essere diretto proprio contro agli agenti. Feriti gravemente altri due poliziotti. L’Isis ha rivendicato l’attacco.

IL MOMENTO DELL’ATTACCO NEL VIDEO UN TESTIMONE (DA YOUTUBE)

L’agenzia Amaq, legata allo Stato Islamico, ha riferito che l’attacco è stato compiuto da “combattenti” dell’Isis, uno dei quali viene individuato in Abu Yusuf al Beljiki, ovvero “il belga”. Lo riferisce il Site.

Advertisements