DI ENNIO REMONDINO

https://alganews.wordpress.com/

Scontri a fuoco, morti e decine di arresti durante le proteste antigovernative a Caracas. Le immagini dalla capitale militarizzata.
La FOTOGALLERY degli scontri

Mercoledì, la “madre de todas las marchas”, la madre di tutte le marce organizzata dalle opposizioni venezuelane contro il governo del presidente Nicolas Maduro. Scontri e guerriglia urbana. Due manifestanti e un poliziotto uccisi e oltre trenta persone arrestate. Ma questo mercoledì. Da allora è lotta continua. Le vittime tra i civili sono un diciottenne colpito alla testa da un proiettile e una ventitreenne uccisa nello stato di Tachira. Un sergente della Guardia Nazionale ha perso la vita a San Antonio. 8 le vittime dall’inizio delle proteste.

Alla marcia di Caracas, organizzata nell’anniversario del conflitto per l’indipendenza dalla Spagna del 1810, ha chiamato per strada oltre diecimila persone. Non solo sostenitori della piattaforma delle opposizioni Mesa de Unidad Democratica guidata da Enrique Capriles, governatore dello stato di Miranda e leader del partito Primero Justicia, la destra per intenderci, ma anche da centinaia di cittadini dei quartieri poveri di Caracas, per anni fedelissimi dell’ex presidente Hugo Chavez che ora si sentono traditi dal suo successore Maduro.

CONTINUA SU:

http://www.remocontro.it/…/venezuela-guerriglia-urbana-pae…/

Advertisements