DI GERARDO D’AMICO
https://alganews.wordpress.com/
Nel suo parere in corso di pubblicazione sulla etichettatura dei cosiddetti “farmaci” omeopatici il Comitato Nazionale di Bioetica afferma l’ovvio, da un mero punto di vista scientifico: quelle pillole di acqua e zucchero al massimo sono “preparati”, è fortissimamente dannoso per la salute di chi non conosca il meccanismo che porta alla loro realizzazione confonderli con molecole realmente attive. Inoltre: su quelle confezioni andrebbe scritto ” efficacia non convalidata scientificamente, e senza indicazioni terapeutiche approvate”, visto che se diluisci cento e più volte un principio attivo chimicamente nel prodotto finale c’è solo acqua, e devi credere, fortissimamente affidarti alla “memoria” di quel liquido per sperare faccia un qualche effetto: se la memoria dell’acqua esistesse realmente, saremmo tutti morti, visto che quella che beviamo molto spesso è il risultato della depurazione delle cloache inquinatissime che chiamiamo fiumi.
Insomma, una decisione di buonsenso e un dovere appunto etico: bisogna informare chi acquista questi prodotti cosa sta pagando ( parecchio caro) e cosa la scienza dimostra essere la consistenza di quel prodotto. Poi, liberissimo di spendere i suoi soldi come crede, e di affidarsi a credenze di due secoli fa, per curarsi.
Quello che veramente non capisco, e che ritengo parecchio grave, è che su questa risoluzione di buonsenso scientifico si sia astenuto il rappresentante dell’Ordine dei medici.
E perché, di grazia?
Capisco che tanti colleghi si fregiano del titolo di “omeopata”, ma l’Ordine non è un Sindacato che deve difendere redditi degli iscritti. Sta lì a certificare la buona pratica medica, la scientificità delle scelte ed indicazioni dei suoi iscritti. Se giustamente ci indigniamo per la tolleranza fin qui dimostrata rispetto ai medici antivaccino, perché propalano posizioni non scientifiche, perché fare il pesce in barile rispetto a chi suggerisce di “curare” un qualunque malessere con un prodotto frutto di diluizioni millesimali del principio attivo?
Annunci