DI SIMONA CIPRIANI
https://alganews.wordpress.com/
È decollato alle 14.00 da Fiumicino l’Airbus A321, il volo AZ4000 di Alitalia che porterà Papa Francesco a Fatima per il suo pellegrinaggio di 30 ore al Santuario costruito sulla Cova da Iria, luogo dell’apparizione della Madonna ai tre pastorelli portoghesi, di cui ricorre il centenario domani, 13 maggio.
Ad accompagnare il Pontefice, un equipaggio di altissima specializzazione composto di tre piloti di grande esperienza e sei assistenti di volo che si occuperanno di Francesco, della delegazione pontificia e dei rappresentanti della stampa nazionale e internazionale al suo seguito, durante il viaggio.
A Fatima il Papa sarà accolto con eccezionali misure di sicurezza che sono state disposte a tutela di quello che sarà un vero e proprio pellegrinaggio al Santuario.
Non sono previste, infatti, altre tappe. Il programma prevede la preghiera nella cappella delle apparizioni, la recita del rosario, la partecipazione al rito della benedizione delle candele e un saluto agli ammalati.
Sabato, invece, sarà dedicato alla canonizzazione di Giacinta e Francisco, due dei piccoli pastorelli cui apparve la Madonna, già beatificati da Papa Giovanni Paolo II nel duemila.
Nel suo discorso alla comunità del Collegio Portoghese di Roma Bergoglio ha parlato del significato delle apparizioni di Fatima avvenute agli occhi di bambini, esseri semplici, ultimi tra gli ultimi, simbolo di una santità possibile tra i fragili e gli indifesi, rimarcando il messaggio di pace che la Madonna ha voluto mandare all’umanità intera.
Papa Francesco sarà il quarto Papa a visitare il Santuario dopo Paolo VI nel ’67, Giovanni Paolo II nell’82, nel ’91 e nel 2000 e Benedetto XVI che si recò a Fatima per il decennale della beatificazione di Francisco e Giacinta.
Per la terza pastorella testimone dell’apparizione, Lucia, sopravvissuta agli altri due che morirono in tenera età, il processo di beatificazione non si è ancora concluso. Divenuta suora carmelitana, visse fino a 97 anni e fu custode dei famosi segreti di Fatima, comunicati da Maria ai piccoli veggenti.
Annunci