DI ALESSANDRO GILIOLI
In realtà, e fermo restando che Di Battista dice spesso sciocchezze, anche dire che in Italia “i vaccini sono gratuiti” è impreciso, perché ci sono quelli gratuiti (che poi sono quelli obbligatori) e diversi altri che gratuiti non sono e che hanno costi diversi da regione a regione, anche per fascia d’età etc. Chessò, ad esempio il vaccino per papillomavirus nel Lazio è gratis solo per le ragazze che si trovano nel 12° anno d’eta e costa 43.50 euro a dose per le altre. La vaccinazione contro il meningococco C è sempre gratuita, quella per il meningococco B varia da regione a regione ed è gratis solo in Basilicata, Liguria, Puglia, Toscana, Veneto, Sicilia e Friuli Venezia Giulia. Nelle altre è a pagamento. Nel Lazio ad esempio costa 80 euro a dose.
Annunci