DI ANTONIODAFFARI

 Il Giro d’Italia festeggia il compleanno purtroppo, però, lo fa senza un successo italiano. È Izaguirre, infatti, a vincere a Peschici al termine di una tappa movimentata.
La fuga di giornata conta 15 uomini tra cui il nostro Valerio Conti che per diversi chilometri indossa la maglia Rosa virtuale. La Quick Step, infatti, ricuce quanto basta per lasciare il simbolo del primato sulle spalle di Jungels nonostante gran movimento nel finale. E se davanti Conti è sfortunato e scivola sul più bello, tra gli uomini di classifica ci prova Landa, senza fortuna, Landa. Gli altri fermi, domani c’è il Blockhaus e lì sì, vedremo spettacolo.

Annunci