DI NELLO BALZANO

Procedura d’infrazione dalla Commissione europea aperta verso il governo italiano, le motivazioni: non aver prestato le dovute attenzioni alla verifica dei limiti delle emissioni inquinanti della FIAT-FCA 500X (un progetto Chrysler)
Riassumendo, questi hanno spostato la sede fiscale a Londra, la sede operativa in Olanda, produzioni negli USA, di conseguenza non lasciano un euro di tasse al fisco italiano ed il nostro Paese rischia di pagare all’Europa una sanzione per un danno provocato da un loro mezzo.

Risultati immagini per PROCEDURA D'INFRAZIONE PER L'ITALIA PER LE RESPONSABILITA' DI FIAT-FCA NON PIU' ITALIANA

 

Annunci