DI ALESSANDRO GILIOLI

https://alganews.wordpress.com/
Marco Travaglio può piacere o non piacere (a me a volte l’una a volte l’altra cosa).
Oggi tuttavia pone una questione che condivido pienamente, perché l’ho vista anch’io, sulle cose pubblicate dal mio giornale.
E la questione è che:
Quando viene pubblicata l’intercettazione imbarazzante di un politico del partito X, tutti quelli del partito Y commentano severamente i CONTENUTI dell’intercettazione; per contro, tutti quelli del partito X si scagliano contro IL METODO con cui è uscita l’intercettazione, parlano di fuga di notizie e/o di gossip.
Ciò naturalmente accade anche al contrario.
Insomma, la solita cosa: mancanza di onestà intellettuale, pesi e misure diverse a secondo di ciò che conviene o sembra convenire nel mercatino della politica e del consenso.
Anche basta, no?
Annunci