DI MANUELA PALERMI
Dice Azzariti, insigne professore alla Sapienza, che peggio del porcellum e dell’italicum era difficile fare, ma Renzi, Berlusconi e Grillo hanno avuto il genio di riuscirci. Perché se non lo avete ancora capito, avremo un parlamento di soli nominati. Ed è questo che accomuna fino al midollo la banda dei tre: vogliono solo pasdaran, temono come il demonio la libertà di pensiero. Io, noi, non ne eleggeremo neanche uno. Durante la campagna elettorale i futuri parlamentari potranno andare in vacanza, tanto non devono conquistarsi voti. Poi la Consulta dirà che il “tedescum” è anticostituzionale, ma intanto loro avranno parlamentari più incollati allo scranno degli attuali.
Una cosa è certa. La manifestazione del 17 a Roma contro la reintroduzione dei voucher diventerà uno straordinaria occasione per gridare il nostro vaffa a Grillo, a Berlusconi e a Renzi. Non mancate, dobbiamo gridare forte.
Annunci