DI SERGIO DI CORI
https://alganews.wordpress.com/
Il prossimo che mi parla di “interesse nazionale” o “responsabilità nei confronti della nazione” me lo mangio vivo.
La stragrande maggioranza delle nazioni sulla Terra sono state sfruttate, oppresse, depauperate, espoliate, ingannate e turlupinate da classi dirigenti egemoni che hanno fatto il bello e il cattivo tempo nel nome “dell’interesse generale” della “ragion di Stato” e “della responsabilità nei confronti della nazione”.
Basterebbe questa semplice constatazione per maturare e passare da un perdente, vecchio, obsoleto e perverso -nonchè inutile- patriottismo sovranista e cominciare a ragionare sui temi globalmente interessanti ed evolversi verso nuove forme di alleanza politica planetaria.
L’esempio britannico sta sotto gli occhi di tutti.
Nigel Farage ha distrutto la nazione.
I britannici l’hanno capito e hanno distrutto lui.
La Brexit è stata una rovina, prima di tutto per gli inglesi..
Chi non lo comprende o è sciocco o è in malafede.
Annunci