DI LANFRANCO TURCI

Questo risultato pur nella sua parzialità e eterogeneità indebolisce ulteriormente Renzi e il Pd. La sua ipotesi di giocare la sfida in solitario del voto utile alle prossime politiche mi pare definitivamente affossata. Questo potrebbe dare fiato al federatore Pisapia e alla sua proposta di una coalizione preelettorale da grande centro sinistra con un simulacro di primarie. Ma sarebbe il suicidio di Mdp che come si è visto non è in grado anche con la sua aggiunta di garantire il successo delle liste di centro sinistra.
Altro discorso sarebbe una lista seria e unitaria di Sinistra su un programma chiaro e concordato. Per Bersani l’alternativa fra il federatore e la lista di sinistra capace di entrare in modo non marginale in uno scenario che sta cambiando anche per la fine( secondo me) della ipotesi di vittoria grillina, si fa più stringente.

Annunci