DI VANNI CAPOCCIA

Il 16 giugno di un anno fa in Inghilterra veniva uccisa da un estremista di destra la giovane parlamentare laburista Jo Cox. Assassinata perché impegnata nella campagna elettorale contro l’uscita della Gran Bretagna dall’Unione Europea. Aveva due figli di 3 e 5 anni.

È morta da cittadina europea per difendere l’ideale europeo. Insieme ad Olaf Palme va considerata martire della Patria europea. Con Altiero Spinelli e gli altri firmatari del Manifesto di Ventotene, Adenauer, De Gasperi, Schuman, Koll, Palme andrebbe collocata nel pantheon delle persone che questo ideale hanno contribuito a far nascere e a mantenere in vita.

L'immagine può contenere: 13 persone, persone che sorridono, persone in piedi, folla e spazio all'aperto
L'immagine può contenere: 1 persona, con sorriso, in piedi e spazio all'aperto

 

Annunci