DI GIANFRANCO MICALI
Una volta andava di moda l’angelo custode e un grande giornalista come Edilio Rusconi, da vero credente, aveva creato sul suo giornale una rubrica di colloqui con questa entità protettrice. Una volta mi trovai a discutere con lui, dicendo che a me riusciva più facile in un momento difficile rivolgermi a Gesù. E lui, da uomo intelligente e arguto, mi aveva subito replicato: “Beato lei che non ha bisogno di mediazioni !”.
Ci pensavo ieri sera nell’ascoltare in tv dalla Gruber la solita insopportabile tiritera di Matteo Renzi, chiedendomi : “Ma lassù o quaggiù non c’è qualcuno in grado di fermarlo, di farlo tacere e impedire di farsi così male?”.
Annunci