DI MICHELE ANSELMI
https.alganews.wordpress.com/
Agli amici ed ex colleghi del quotidiano l’Unità, chiuso dal 3 giugno, da settimane senza stipendio e senza cassa integrazione, il tutto nell’indifferenza generale del Pd e soprattutto del suo segretario Matteo Renzi, consiglio solo una cosa. Non fate comunicati chilometrici, non fate psicodrammi, non ritirate fuori la retorica del “giornale fondato da Antonio Gramsci”. Dovete organizzare qualcosa di clamoroso, molto clamoroso, che suoni sputtanante nei confronti del Pd, o non se ne esce. Solo così gli altri quotidiani e i mass-media in generale si accorgeranno, forse (e dico forse), di quanto sta accadendo a l’Unità per colpa del Partito democratico e di un editore, la Piesse, che rifiuta ogni confronto. Pensate a uscirne con gli “ammortizzatori sociali” che vi spettano, tutelando i vostri diritti. Il futuro del giornale non esiste.
L'immagine può contenere: 1 persona, con sorriso
Annunci