DI EMILIO RADICE

Quando viaggio fatico a tenere un diario. Ora sono a Duzce, cittadina di 160 mila persone sotto la pioggia (nufus: 160.000…, è scritto sul cartello all’ingresso). Qualche ora prima mi aveva impressionato quello di Istanbul: nufus 14.868.328. Un tempo si arrivava a Istanbul, ora ti acchiappa ed è un problema sfuggirgli: viadotti, grattacieli, traffico folle. E ci sono turchi che guidano suv in modo muscolare, lasciando sull’asfalto nuvole di testosterone. Vaffanculo a loro. Ora sono a Duzce e il problema per altri giorni sarà quello di sfuggire alla pioggia. Ieri ho incontrato sulla strada due motociclisti di Vancouver diretti in…Mongolia. Simpatici. Ma li ho invidiati per l’abbigliamento tecnico perfetto che li rendeva impermeabili. Io sono molto più arrangiato. In compenso ho una moto a cui voglio bene, che mi aspetta qui sotto. Pioggia permettendo….vado verso Batumi. Gule gule

Annunci