DI MASSIMO WERTMULLER

Non so se me devo preoccupa ‘ o no, però io da un po’di tempo in qua, io che mi definisco orfano del Socialismo, le uniche cose “di sinistra” vere, comunque le cose più sensate e serie , le sento dire dal Papa. Non so se preoccuparmi solo perchè la chiesa, in quanto casa di Cristo , soffre ancora di troppe contraddizioni. Anche se antiche e quindi non di responsabilità diretta di papa Francesco. Però se togli a questo momento storico le parole del papa gli togli un bel (quasi unico) riferimento. Oggi ha attaccato i corrotti e i mafiosi. Con forza. E severità. Noi invece siamo severi con quelli che chiedono lo Ius soli, anche meritandolo, essendoselo guadagnato. La corruzione e la mafia sono i mali forse peggiori di questo secolo e sicuramente dell’Italia. Mali che paghiamo noi per primi e non solo con la tasca nostra. Ma in Italia il mafioso o il corrotto sono più bene accetti dell’immigrato. E’ normale, è giusto no?…..
Annunci