DI PAOLO DI MIZIO

Questi bambini non vedono il loro padre dal 2012 e non lo vedranno per un lungo tempo. Siamo in Arabia Saudita e il padre, un blogger, è stato arrestato per aver criticato il governo. l suoi reati sono “crimine informatico” e “insulto all’Islam”. Arrestato nel 2012, processato nel 2014, è stato condannato a 10 anni di prigione e mille frustate. Mille. Che credo per legge vadano impartite a dosi di duecento alla volta. Viva la festa del papà!
P.S. Nel 2014 gli hanno dato solo 50 frustate, poi hanno sospeso “per motivi di salute”. Ma in verità a causa delle proteste internazionali.
P.S. I tre figli e la moglie vivono ora in Canada, dove hanno ottenuto asilo politico. Se fossero ancora in Arabia Saudita non potrebbero parlare così davanti a una telecamera.

Risultati immagini per I TRE FIGLI E LA MOGLIE DEL BLOGGER SAUDITA ARRESTATO

Annunci