DI ALBERTO FORCHIELLI
Corea del Nord e Cina, Corea del Sud e Giappone: la furbizia asiatica mette sotto scacco la geopolitica USA.
<<Non sono un giocatore d’azzardo, ma trovo ugualmente sublime questa frase: “Se nella prima mezzora non capisci chi è il pollo, allora il pollo sei tu”, attribuita a Thomas Austin Preston, detto “Amarillo Slim”, giocatore professionista di poker.
Frase che funziona alla perfezione anche in questa vicenda di geopolitica. Mi spiego: il più importante notiziario online della Corea del Sud, ha riferito che i “cugini” del Nord, hanno annunciato di disporre di un nuovo razzo a lungo raggio, abilitato al trasporto di testate nucleari e in grado di colpire tutto il territorio cinese. Una notizia che negli Stati Uniti ha avuto una certa eco.
I Paesi dotati di armamenti nucleari sono i soliti noti: Russia, Stati Uniti, Regno Unito, Francia e Cina, insieme a India, Pakistan, Israele e, naturalmente, alla famigerata Corea del Nord.
Kim Jong-un spinge sulla propaganda nucleare perché gli fa gioco su due fronti: interno ed esterno, entrambi correlati al mantenimento del suo potere sulla sua stessa nazione e sui delicati giochi geopolitici dell’area, dove intorno ha solo nemici, e con gli USA, a maggior ragione con l’avvento dell’amministrazione Trump, che per certi aspetti sono il “pollo da spennare”….. >>
PDF Articolo Completo ==> http://www.albertoforchielli.com/…/up…/2017/06/FDS-29.06.pdf
BLOG ==> http://www.albertoforchielli.com/…/se-non-capisci-chi-e-il…/

L'immagine può contenere: sMS

Annunci