DI AGNESE TESTADIFERRO

AGNESE TESTADIFERRO-ALGA

E pensare che temeva Porte. Ma, Aru ha tagliato il traguardo! V tappa andata a lui, il favorito per l’Italia sin dalla vigilia del Tour de France n.104. L’Astana oggi festeggia, e festeggia tutto lo Stivale. Il ricordo, immancabile, a Michele Scarponi. Oggi è stato il primo traguardo in salita e la strada, come si annunciava, è stata faticosa ma Aru con una volata sul finale ha staccato tutti da 2 km dal traguardo vincendo la tappa e aggiudicandosi il terzo posto sulla classifica generale. L’arrivo era, come accaduto nel 2012 e 2014, su La Planche de Belles Filles. Secondo arrivato è Daniel Martin, terzo Chris Froome e quarto, sempre a 20″ come il terzo, Richie Porte. A proposito di Porte, infatti Aru proprio in occasione della tappa di oggi aveva detto, ai microfoni di RaiSport: «Sicuramente tra tutti i corridori che stanno bene penso a Richie Porte e faremo di tutto per stare lì». Cambio di maglia gialla che Thomas Geraint (Team Sky) cede dopo 4 tappe consecutive, al suo compagno di squadra Christopher Froome. Domani VI tappa, da Vesoul – Troyes, con 216 km. 

Tour_de_France_logo.svg.png

Annunci