DI UMBERTO SAMMARINI
La notizia riportata dal canale Fox 5 Atlanta, è agghiacciante, degna dei peggiori film horror. Il 911 di Longarville in Georgia ( Stati Uniti ) riceve una telefonata, la voce è femminile ma non si identifica, parla di una strage. La polizia si reca immediatamente all’indirizzo indicato, nell’appartamento trova i corpi di un adulto e cinque bambini, il sangue invade la stanza. Dopo brevi indagini, gli agenti mettono in stato di fermo la moglie dell’ucciso, ancora in stato semiconfusionale, accusandola di aver ucciso a pugnalate il marito trentacinquenne, e quattro dei cinque figli, tutti sotto i dieci anni. Il quinto, ferito gravemente, è stato ricoverato d’urgenza in ospedale. Si ignorano i motivi che hanno portato la donna, a compiere il folle gesto

Annunci