DI AGNESE TESTADIFERRO

AGNESE TESTADIFERRO-ALGA

Kittel c’è anche stavolta. Ieri il riposo del guerriero, verrebbe da dire. 4 su 10 i podi n. 1 sono finora suoi …se si pensa al Tour in atto. 13 se si considera tutti i primi posti nelle tappe dei suoi Tour de France. Il 29enne tedesco Marcel Kittel (Quick Step Floors) ha vinto, con la maglia verde, la decima tappa da Perigueux a Bergerac, 178 km. Fondamentale il supporto di Fabio Sabatini, suo compagno di squadra. Secondo John Degenkolb (Trek Segafredo), terzo è Dylan Groenewegen (Lotto Jumbo). L’Italia si piazza al nono posto con Sonny Cobrelli (Team Bahrain). Situazione intatta per la classifica generale che vede Chris Froome (Sky) in vantaggio su Fabio Aru (Astana) e su Romain Bardet (AG2R). E pensare che all’inizio della tappa sembrava tutta un’altra storia. Sin da subito si è pensato di intuire la dinamica di oggi. Yoann Offredo (Wanty) ha staccato il gruppo già dopo pochi km dalla partenza. Il più giovane del Tour, il 21enne Elie Gesbert (Fortuneo-Oscaro) era il secondo che si è staccato raggiungendo così Offredo. Se per molto lo svantaggio del gruppo è stato di 5′ abbondanti, a 56 km dal traguardo si è ridotto a 3 minuti. Domani tappa da Eymet a Pau con 203,5 km.

marcelKittel.jpg

Annunci