DI MICHELE ANSELMI

https://alganews.wordpress.com/

 «Mi sembrano temi per la prossima legislatura», dice ai cronisti, con laconica ironia, il ministro Pier Carlo Paodan di fronte alla trovata del segretario del Pd Matteo Renzi, il quale ipotizza un deficit pubblico esteso al 2,9% per 5 anni mettendo da parte gli impegni con l’Ue di riduzione del maxi debito italiano. La “modesta proposta” non passerà mai in Europa, lo sappiamo tutti; ma siccome “l’avantista” Renzi si prepara alla campagna elettorale per tornare a Palazzo Chigi, eccolo fare la voce grossa provando a imitare la Lega su vari temi, a partire dall’immigrazione. Mi domando con l’aria che tira: a quando il lancio di un referendum sull’euro?
Nessun testo alternativo automatico disponibile.
Annunci