DI GIANFRANCO ISETTA

Nessuna ricorrenza soltanto una immagine, che torna all’improvviso, di mia madre, in un vecchio testo

COME UNO SCIALLE

Le parole che, forse, t’avrei detto
le ho scritte su piccoli biglietti
riposti nel barattolo di vetro,
quello per i biscotti di mia madre.
Fatti con cura, piegate le spalle,
profumo di zucchero e vaniglia
di nuova primavera e la ciniglia
attorno al tappo, come uno scialle.

Risultati immagini per BARATTOLO DI VETRO PER BISCOTTI CON NASTRINO

Annunci