DI ENRICO ROSSI
https://alganews.wordpress.com/
Banca d’Italia rivede le stime di crescita del PIL per il 2017 in positivo, anche se compensate dalla previsione di aumento del debito pubblico.
Sulla crescita del PIL tre mesi fa Bankitalia faceva previsioni ben diverse e pessimistiche.
Speriamo che l’odierno ottimismo non sia legato alla scadenza degli incarichi che ci sarà ad ottobre.
E che, dopo le nomine o se preferite le riconferme, non rimanga solo la realtà negativa del record assoluto del debito pubblico.
Naturalmente saremo felici se le nostre preoccupazioni saranno smentite dai dati.
Annunci