DI NELLO BALZANO
È di Cosenza, solo 23 anni tra un mese, si chiama Giovanni Tocci ed è medaglia di bronzo ai mondiali di tuffi di Budapest, nella specialità trampolino da un metro, solo 4 punti dal primo e poco più di 2 dalla medaglia d’argento conquistate da due campioni cinesi.
Una sequenza di 5 tuffi perfetti, freddo e concentrato fino all’uscita dalla piscina dall’ultimo sforzo, dove si è liberato dall’adrenalina della difficile gara, crollando sulle ginocchia in una commovente gioia.
Una gara che poteva dare un risultato migliore, se non ci fosse stato un avaro giudizio nel terzo tuffo, da lui stesso definito il suo tallone d’Achille, ma eseguito comunque bene.
L’Italia dei tuffi applaude un giovane ragazzo che si è imposto su campioni europei e statunitensi con scioltezza, classe ed ingressi in acqua che nulla hanno da invidiare agli specialisti cinesi.

L'immagine può contenere: una o più persone

Annunci