DI CORRADO GIUSTINIANI

https://alganews.wordpress.com/

Adesso vi dico una cosa che vi farà sobbalzare dalla sedia. I femminicidi in Italia non sono un fenomeno emergente. Anzi sono in calo, nonostante l’allarme mediatico: da 136 nel 2014 siamo passati infatti a 128 nel 2015 e a 116 nel 2016. Non ho dati sul primo semestre del 2017. Un omicidio su quattro, nel nostro Paese, ha per vittima una donna, mentre in Svizzera e in Norvegia, nazioni dove il fenomeno è più grave, siamo a uno su due.

Se ci riferiamo poi alla media dell’Europa a 27, scopriamo di essere leggermente al di sotto: 0,4 femminicidi ogni 100 mila abitanti da noi, contro lo 0,5 dell’Ue. Spero che non vi siano fraintendimenti: questi omicidi sono dei crimini orrendi, e ad essi bisognerebbe aggiungere tutte le altre forme di violenza di cui le donne sono vittime. Ma, semplicemente, non sono un marchio d’infamia italiano rispetto agli altri Paesi, come si potrebbe credere guardando la tv e leggendo i giornali.

Annunci