DI RUGGERO PO
https://alganews.wordpress.com
Penso che un mondo così non ritorni mai più.
Picnic ferragostani nei boschi attorno a Cortina. La Lea che prepara il pranzo (primo, secondo e contorno – notare la pentola con l’acqua che bolle sotto l’albero) dopo che Gino come ogni giorno ha allestito la cucina da campo. Gino che intanto studia gli itinerari e Ruggero e la Simo che si divertono coi giochi improvvisati dei bambini degli anni 60.
Correva l’anno 1963. Quando si potevano ancora raccogliere le stelle alpine e alla radio passava ancora “Angeli negri”. Sui pranzi “al sacco” nessuno trovava nulla da ridire e nessun turista abbandonava le scovazze sotto gli alberi.

Annunci