DI ROBERTO SCHENA
Maduro non è comunista, Chavez lo era un po’, non Maduro, ed è vero che la massima parte della crisi economica venezuelana è dovuta al boicottaggio economico dei suoi oppositori, possidenti e commercianti, come già in Cile ai tempi di Allende. E’ questo che sta causando tensioni sociali fortissime. Il governo c’entra solo fino a un certo punto e non è disposto a cedere di fronte a mezzi extra legali della politica. Detto questo, non si arrestano i leader dei partiti d’opposizione, né la si mette fuori legge de facto, come sta succedendo.
Anche se credo che molti degli oppositori di Maduro sarebbero ben felici con Pinochet e i suoi metodi.
Annunci