DI ROBERTO SCHENA
Ma andiamo, è ridicolo. “Sei mesi di lavoro a Milano valgono forse come sei anni”, il risultato? “I dati mostrano un calo dei reati del 7%”, lo dice il prefetto di Milano Luciana Lamorgese.
In realtà sono diminuite le rapine in casa e negli esercizi pubblici, risultato che sarebbe stato ottenuto con un aumento a due cifre per gli arresti: +17%. Tuttavia, rapine sulla pubblica via, scippi e borseggi sono aumentati. E invariato il numero degli omicidi. Calano del 40% le denunce per violenze sessuali.
Io non credo che i cittadini denuncino meno, di solito le denunce si fanno per i documenti, l’assicurazione, i contratti telefonici, etc, non per recuperare gli oggetti. Può darsi benissimo che la gente a forza di subire, abbia imparato a difendersi meglio da ladri e delinquenti, è che il 7% è assolutamente ridicolo comunque, potrebbe essere un calo fisiologico o provvisorio. Quando sarà del 25% facciano un fischio, poi potremo dire: apperò!
Annunci