DI CLAUDIA BALDINI
Dunque, vediamo se ho capito: si assumono 50000 circa insegnanti. Parte la sperimentazione sui quattro anni della secondaria. Che quindi tra cinque anni andrà a regime. Quanti insegnanti saranno licenziati?
E non è il problema maggiore. Il problema è che non ci sarà sfrondamento di parti di programma, ma solo un correre di più. Già ne perdiamo tanti per strada. Dopo sarà una scuola per bravi e basta. La preparazione che ricevono i nostri diplomati è migliore, nonostante tutto, di quella che ricevono in Europa. Lo abbiamo verificato con i gemellaggi, gli scambi, l’Erasmus. Perché non ci allineiamo sull’organizzazione, sulle strutture, sul tempo pieno, sulla scuola aperta sempre all’assistenza studio, al recupero, alle iniziative dei ragazzi? Noi non cambiamo nulla, ma togliamo un anno!
Ministri intelligenti.
Annunci